Imbratta con insulti la nuova sede di “Apertamente”. A trovare mercoledì sera la brutta sorpresa all’ingresso dei locali di via Roma 63 a Bovisio Masciago sono stati alcuni componenti della lista civica attiva in Consiglio comunale con due rappresentanti. Sulla vetrina, in corrispondenza del cartello con indicati gli orari e giorni di apertura, qualcuno ha scritto con un pennarello “Fascisti di m….!”

La lista risponde aprendo al dialogo coi vandali

“Un gesto di pura inciviltà di fronte al quale non ci sono parole – ha commentato la coordinatrice Angelita Perretta – Rispondiamo a questo gesto invitando gli autori a venire presso la nostra sede per esporci le loro idee. Non temiamo il confronto e siamo aperti al dialogo”. La lista civica aveva inaugurato la nuova sede a fine novembre con il proposito di offrire ai cittadini e alle associazioni un luogo di incontro e confronto. Per continuare a perseguire questo obiettivo lo spazio di via Roma sarà aperta ogni primo mercoledì del mese a partire dal 10 gennaio.