Si è svolta al Polaris di Carate Brianza la cena provinciale della Lega di Monza e Brianza, che ha registrato la presenza di oltre 450 militanti e simpatizzanti. Una serata di festa partecipatissima a riprova che la Lega in Brianza c’è e si prepara a fare il pieno di voti in vista delle prossime elezioni Europee e Amministrative in programma a fine maggio.

Venerdì scorso a Carate Brianza insieme al commissario provinciale Andrea Villa, che guida il movimento dal febbraio dello scorso anno, c’erano tutti gli esponenti politici brianzoli che rappresentano la Lega nelle istituzioni. Presenti i nove sindaci del Carroccio (Diego Confalonieri di Albiate, Luciano Casiraghi di Biassono, Dante Cattaneo di Ceriano Laghetto, Andrea Basilico di Cogliate, Loredana Pizzi di Lazzate, Luca Santambrogio di Meda, Matteo Rigamonti di Renate, Luca Allievi di Seveso e Filippo Vergani di Varedo), i tre consiglieri regionali della Lega (Alessandro Corbetta, Andrea Monti e Marco Mariani), i due assessori regionali (Martina Cambiaghi e Stefano Bruno Galli) ed i parlamentari lumbard al completo (Andrea Crippa, Massimiliano Capitanio, Emanuele Pellegrini e Massimiliano Romeo).

“Ringrazio i militanti per l’entusiasmo e la partecipazione numerosa alla serata. È stata l’occasione per riunirsi e fare il della situazione e prepararci per la prossima campagna elettorale che deve confermare la Lega come primo partito nella nostra provincia ed eleggere numerosi sindaci nei 31 comuni chiamati al voto” ha dichiarato il commissario provinciale. “Un ringraziamento particolare a Gaia Torrente, segretario della sezione di Carate Brianza che insieme ad un nutrito gruppo di militanti ha contribuito ad organizzare la serata, resa possibile dallo staff Polaris di Carate che ci ha ospitato”.

Leggi anche:  Guardia di Finanza Monza, controlli antidroga in città VIDEO
Andrea Villa, storico militante della sezione di Giussano ha ricevuto l’attestato per essere il militante più anziano

Premi e riconoscimenti a militanti e sezioni

Nel corso della serata sono stati consegnati alcuni attestati di merito e riconoscimento. Andrea Villa, storico militante della sezione di Giussano ha ricevuto l’attestato per essere il militante più anziano. Classe 1927, è iscritto ininterrottamente dal 1987. Ad Alessandro Pirola di Lissone è stato consegnato l’attestato come tesserato più giovane. Alla sezione di Varedo, con il segretario Pierino Beni, è andato il riconoscimento per la sezione più numerosa presente alla cena. Per Ceriano Laghetto la certificazione di sezione con il maggior numero di soci sostenitori e Monza per il maggior numero di soci militanti.

“I nostri iscritti sono la spina dorsale della Lega, è stato giusto celebrarli in  una serata dedicata a loro, ringraziandoli per la passione, l’impegno e l’entusiasmo di sostenere il progetto della Lega e di Matteo Salvini”.