Da qualche anno a questa parte le persone intolleranti al glutine sono in aumento.
Di qui l’idea lanciata da «Tipico eventi» di un festival totalmente all’insegna del «gluten free», il più grande finora in Lombardia, voluto per creare un’atmosfera in cui chi è intollerante al glutine possa sentirsi a proprio agio, consumando liberamente cibo in compagnia, e avvicinare anche il pubblico di massa alla scoperta dei sapori degli alimenti senza glutine e a sperimentarne il gusto.

Da domani nel Parco

«Gluten free festival», questo appunto è il nome dell’evento che si aprirà all’interno del Parco, in zona parabolica, venerdì, sabato e domenica prossimi, dal 28 al 30 giugno e al quale parteciperanno food truck (ape – car, carrelli, porter) di assoluta qualità con cucine mobili personalizzate pronte a far gustare ai visitatori centinaia di golosissime specialità gastronomiche rigorosamente senza glutine. «Lo scopo della manifestazione è promuovere l’integrazione tra le diverse esigenze alimentari, portando alla conoscenza del pubblico vari tipi di alimenti – hanno sottolineato gli organizzatori – Ma anche ricordare che l’intolleranza al glutine è una malattia permanente e una dieta senza glutine garantisce al celiaco un ottimo stato di salute. Vorremmo che l’idea di “prodotto senza glutine” non si limitasse a supermercati o a particolari ristoranti, ma che riguardasse anche altre realtà, quali per esempio il nostro evento itinerante».

Leggi anche:  Con l'estate torna la rivista inCasa: in regalo con i nostri settimanali

Show cooking e dibattiti

Il festival non porterà solo il gusto del senza glutine, ma  presenterà anche dibattiti, show cooking, conferenze con personale qualificato per spiegare le cause, le soluzioni e le conseguenze della celiachia, portando maggiore consapevolezza tra il pubblico celiaco e non, dai più piccoli agli adulti.
I truck saranno accessibili gratuitamente dalle 10 alle 23. Media partner della curiosa e golosa iniziativa il Giornale di Monza, che sarà presente con un banchetto informativo.