Il ciliegio di Besana è in piena fioritura. Centinaia i visitatori che si incamminano verso il maestoso albero per ammirare lo spettacolo senza precedenti.

Il ciliegio di Besana è in piena fioritura

E’ senza ombra di dubbio uno degli spettacoli più attesi, in Brianza ma anche in tutta la Lombardia. Già perché il ciliegio secolare di Besana è ormai conosciuto a livello nazionale e, lo ricordiamo, lo scorso anno è stato anche inserito dal Ministero della Politiche agricole nell’elenco degli alberi monumentali d’Italia. Alto circa 24 metri, con una circonferenza di 500 cm, è considerato il ciliegio selvatico più grande della nostra Penisola e si stima che abbia un’età compresa tra i 150 e i 200 anni.

Proprio in questi giorni l’albero è in piena fioritura ed è quindi iniziato il via vai di centinaia di visitatori che, soprattutto nel fine settimana, si incamminano nei campi della frazione Vergo Zoccorino per  vedere dal vivo uno spettacolo della natura senza paragoni.

Come raggiungere il ciliegio secolare

Per poter ammirare da vicino il grande albero, bisogna lasciarsi alle spalle la provinciale 155, quindi percorrere il sentiero che da via Cascina Cremonina arriva a Cascina Casanesca a Vergo Zoccorino (frazione di Besana). Fino a raggiungere la pianura che ospita questo splendido esemplare di “Prunus avium”.

Leggi anche:  Gli ambulatori di via Viarana restano aperti: parola dell’Asst

L’invito a rispettare la natura

Ovviamente chi è del posto invita i turisti a rispettare la natura, evitando di gettare cartacce, di salire sui grossi rami con il rischio di spezzarli o di strappare fuori in ricordo della scampagnata.

Ovviamente il ciliegio si può raggiungere solo a piedi, seguendo un sentiero dove le indicazioni vi guideranno a raggiungere il grande albero. Un divieto non scontato visto che lo scorso anno qualcuno ha pensato di bene di arrivare ai piedi dell’albero con la macchina.

LEGGI QUI LA NOTIZIA: 

La fioritura del ciliegio secolare vale una passeggiata. Non per tutti…