Santuario della Madonna della Rocchetta, aumenta il livello di sicurezza. E’ infatti in arrivo un sistema di videosorveglianza per prevenire furti e atti vandalici.

Maggiore sicurezza anche per il ristoro Stallazzo

Nella serata di giovedì si è svolto al ristoro Stallazzo un incontro di verifica e pianificazione riguardo vari argomenti, in particolare la messa in sicurezza dell’area museale, spesso oggetto di furti e vandalismi. La delegazione del Parco Adda nord comprendeva il Commissario Giovanni Bolis, il segretario Mario Girelli e il responsabile dell’ufficio tecnico Roberto Pagliaro. Presente anche il sindaco di Paderno, Renzo Rotta. La cooperativa sociale Solleva era rappresentata dal presidente Luigi Gasparini e dal vicepresidente Bruno Rota. Con loro anche Fiorenzo Mandelli, custode del Santuario e consigliere della cooperativa Solleva. L’incontro è stato utile per una breve visita al Santuario e al sito archeologico e soprattutto per una valutazione complessiva del sito e per meglio comprendere le azioni da mettere in atto per la prevenzione delle azioni vandaliche. A tal fine si è concordato di accrescere il livello di vigilanza con telecamere ed altri accorgimenti dissuasivi che verranno installati a breve. Indubbiamente un passo in avanti importante per la sicurezza di tutto il complesso.