Nell’80esimo anniversario della morte di Papa Pio XI e nel 90esimo anniversario dei Patti Lateranensi, sabato 9 febbraio, si terrà una importantissima giornata di studi in memoria del Pontefice desiano.

A 80 anni dalla morte giornata per ricordare Pio XI

L’appuntamento sarà ospitato nel pomeriggio di sabato alla Casa natale di Pio XI. A partire dalle 15, dopo i saluti, interverrà monsignor Ennio Apeciti, rettore pontificio del seminario lombardo dei Santi Ambrogio e Carlo in Roma. “Quel tanto di territorio che basti” è il titolo del suo intervento, che si soffermerà sul trattato e concordato tra Santa Sede e Italia tra due anniversari: 1929 – 1984 – 2019. Quindi alle 16 seguirà la presentazione del volume degli Atti della decima edizione del Convegno “Pio XI e il suo tempo” che si è svolto a Desio il 10 febbraio 2018. In questa occasione interviene Fabrizio Pagani, dell’Archivio Storico Diocesano di Milano.

Una mostra aperta fino al 30 giugno

Alle 17 si parlerà de “Il grande Pontefice della Conciliazione: il monumento funebre a Pio XI di Giannino Castiglioni”. Intervengono Edoardo Zucchi, sindaco di Lierna, Annamaria Ranzi, referente scientifico del Museo “G. Castiglioni” di Lierna. In programma l’inaugurazione della mostra con l’esposizione del monumento funebre in gesso per il sarcofago di Pio XI e dei cimeli messi gentilmente a disposizione dai pronipoti di Achille Ratti. La mostra, a entrata libera, rimarrà aperta dal 9 febbraio al 30 giugno 2019. Si potrà visitare il martedì e il giovedì dalle 14.30 alle 17.30; tutte le domeniche dalle 15 alle 18. La giornata di sabato si concluderà con una solenne cerimonia in Basilica alle 18.30 in memoria di Pio XI.