Dal 15 ottobre anche a Busnago i residenti potranno richiedere la nuova carta d’identità elettronica.

Le caratteristiche della nuova carta

La CIE è realizzata in materiale plastico, ha le dimensioni di una carta di credito, ed è dotata di sofisticati elementi di sicurezza. La carta è dotata anche di un microchip a radiofrequenza che memorizza i dati del titolare e il codice fiscale, riportato sul retro come codice a barre. Oltre all’impiego ai fini dell’identificazione la nuoca Carta d’Identità Elettronica può essere utilizzata per richiedere un’identità digitale sul sistema SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale). Tale identità, utilizzata con la Cie, garantisce l’accesso ai servizi erogati dalle Pubbliche Amministrazioni.

Chi può richiederla

Possono richiedere la carta d’identità elettronica (CIE) i cittadini residenti nel Comune di Busnago in possesso di carta d’identità scaduta o in scadenza. La CIE è un documento di riconoscimento che può essere rilasciato ai cittadini italiani fin dalla nascita. Può essere valida per l’espatrio, ma solo nei paesi comunitari e in quelli aderenti a specifiche convenzioni. Ai cittadini stranieri (comunitari ed extracomunitari) la carta d’identità può essere rilasciata solo non valida per l’espatrio. I cittadini non appartenenti all’Unione Europea devono essere titolari del permesso di soggiorno in corso di validità.

Leggi anche:  Anziani e sicurezza: a Monza domani un incontro dedicato

Per tutte le informazioni è possibile collegarsi al sito www.comune.busnago.mb.it  o rivolgersi all’ufficio anagrafe del Comune.