A Limbiate arriva il sacco blu per la raccolta differenziata. Al via da mercoledì 10 ottobre le serate informative per spiegare ai cittadini come effettuare in modo corretto la differenziata e non incappare in sanzioni

A Limbiate il sacco blu

Partirà il 5 novembre il nuovo servizio di raccolta rifiuti con il sistema del Sacco Blu. Un cambiamento importante, iniziato un anno fa con la decisione dell’Amministrazione comunale e l’affidamento dell’appalto di igiene urbana a Gelsia Ambiente. Il nuovo sacco sarà personale, ovvero avrà un microchip che consentirà di associare il rifiuto all’utente. In questo modo quest’ultimo dovrà effettuare in modo corretto la raccolta differenziata. Perché conferimenti sbagliati porteranno a sanzioni.

Obiettivo più differenziata

L’altra novità è il passaggio da tre a sei zone di raccolta, per rendere più efficace il servizio, garantendo in questo modo la presenza quotidiana dei mezzi preposti al ritiro. “L’obiettivo che ci siamo prefissati – ha commentato il sindaco Antonio Romeo – è quello di raggiungere la quota dell’80% di differenziazione dei rifiuti prodotti sul territorio comunale, diminuendo quelli da destinare all’inceneritore”.

Risparmio e meno inquinamento

Un modo, quindi, per ridurre l’inquinamento ambientale, diminuendo allo stesso tempo i costi di smaltimento a carico del Comune. In questo mese l’Amministrazione Comune e Gelsia avvieranno una campagna di informazione necessaria per preparare i cittadini alla novità. Verranno distribuiti opuscoli informativi e saranno istituiti punti informativi, le domeniche e i martedì da metà a fine ottobre, presso i piazzali delle chiese e i mercati cittadini.

Leggi anche:  Carate Brianza, nuova piattaforma entro il 2019

Sacchetti in distribuzione

Oltre agli incontri pubblici nei vari quartieri sono previsti incontri con tecnici di Gelsia Ambiente per dipendenti comunali, amministratori di condomini, associazioni,scuole e società sportive. “I sacchetti – ha spiegato il direttore di Gelsia Antonio Capozza – verranno distribuiti, gratuitamente, dal 10 ottobre al 3 novembre presso la chiesa di piazza Solari. Nel primo periodo verranno inoltre affissi avvisi esplicativi sul corretto conferimento: solo dopo, i rifiuti conferiti in modo sbagliato verranno lasciati sul posto e verranno sanzionati i responsabili”.

Gli incontri informativi nei quartieri:

Mercoledì 10 ottobre alle 20,45 al centro anziani di via Roma

Martedì 16 ottobre alle 20,45 al centro anziani di via Bramante

Giovedì 18 ottobre alle 20,45 al centro civico di piazza Aldo Moro

Martedì 23 ottobre alle 20,45 in oratorio a Mombello

Giovedì 25 ottobre alle 20,45 in aula consiliare di Villa Mella