Sovico capitale del ciclismo, in particolare di quello femminile.

A Sovico passa il Giro Rosa

A mezzogiorno in via Volta, di fronte alla Beta Utensili, prenderà il via la sesta tappa di una competizione ciclistica importante nel mondo. L’evento ha mobilitato il paese che si è preparato con alcune iniziative promosse dalla Pro Loco dal titolo “Aspettando il Giro Rosa”.

Aspettando il Giro Rosa

Domenica mattina è andato in scena il primo dei tre appuntamenti previsti. Tutti in bici grandi e piccoli lungo via Giovanni da Sovico per approdare in piazza Frette nel clou della kermesse dove è stata allestita la mostra fotografica dei grandi campioni e realizzate ruote colorate e maglie rosa a cura dell’associazione «Sul filo dell’arte» di Vedano. Oggi, mercoledì 11 luglio, alla partenza ci saranno ancora le ruote colorate e le maglie rosa del sodalizio.

Il commento del sindaco

“Sovico con la bici ha un rapporto sempre particolare. Abbiamo giovani protagonisti professionisti della bici. Oggi è festa dello sport, noi ci siamo preparati da tempo, la Pro Loco e i gruppi sportivi hanno dato un grosso contributo per accogliere questo evento internazionale. Chi entra in Sovico viene accolto da una rotatoria molto particolare con una bici rosa” il commento del sindaco Alfredo Colombo.

Leggi anche:  Ponte di Paderno: ok dal Senato al Decreto Genova, via libera al Commissario per velocizzare l’iter

Il vicario parrocchiale, don Eugenio

“Momenti come questi ci aggregano, sono occasioni per fare festa, dove lo sport anche di livello arriva tra di noi e questo ci fa gustare la bellezza dello sport” ha sottolineato don Eugenio Boriotti.

Tavola rotonda ieri sera, martedì

Al Cinema Nuovo si è tenuta una tavola rotonda sul tema della bicicletta con personaggi dal mondo dello sport e dello spettacolo. Tra questi Davide Cassani, ct della nazionale italiana di ciclismo, Alessandra Cappellotto, prima ciclista italiana a vincere il Campionato del mondo in linea, Justine Mattera, showgirl e attrice con la passione per la bici oltre al patron del «Giro Rosa», il sovicese  Giuseppe Rivolta e all’assessore regionale allo Sport e Giovani, Martina Cambiaghi.

Protagonisti anche i bambini

Grande appuntamento finale oggi a mezzogiorno con i bambini che faranno il tifo e sarà presente il pullman azzurro.

Il servizio anche sul Giornale di Carate in edicola da ieri, martedì 10 luglio.