Alla scoperta dell’Autodromo e della Villa Reale. Studenti della «Bonatti», insieme ai coetanei di Sciacca, sono stati guidati dai volontari dell’associazione Asaap.

Alla scoperta dell’Autodromo

Ospiti dell’Associazione Sportiva Amici dell’Autodromo e del Parco, guidati dalla preside Anna Cavenaghi, gli istituti scolastici «Walter Bonatti» di Monza e «A. Inveges» di Sciacca in provincia di Agrigento, venerdì scorso, il 10 maggio, hanno visitato l’Autodromo nazionale di Monza.
Gli studenti brianzoli hanno voluto restituire l’ospitalità dei coetanei siciliani portandoli a visitare con orgoglio uno dei gioielli del territorio che è la pista di Monza. Ragazzi e docenti hanno potuto visionare la mostra fotografica a ridosso della carrozza tranviaria, sede del sodalizio che ha proprio lì la sua «casa». Un’esposizione che narra la storia del Motorsport italiano nato anche sul nastro d’asfalto della pista di Monza. Poi, dopo una breve passeggiata all’interno dell’impianto, approfittando della prima giornata di prove libere in vista della 4 ore European Le Mans Series della domenica successiva, i ragazzi hanno potuto assistere a uno dei turni con in pista le vetture prototipi e scattare selfie con i piloti. I ragazzi si sono poi spostati alla Villa Reale per una visita guidata prenotata da tempo dalla dirigenza scolastica. Durante tutto il corso della gita nessuna contrapposizione o diatriba per stabilire quale fosse il territorio migliore: i ragazzi hanno apprezzato entrambi i luoghi con le rispettive bellezze naturalistiche e culturali che insieme armonizzate fanno del territorio brianzolo un patrimonio ricco e attrattivo.