L’ospedale di Desio è sempre più all’avanguardia grazie a nuovi strumenti tecnologici. Questa mattina, mercoledì, alla presenza del vicepresidente della Regione Lombardia, Fabrizio Sala, sono stati inuaugurati il nuovo mammografo 3D per la diagnostica senologica e il monitor multiparametrico usato in Pediatria e Neonatologia.

Obiettivo: potenziare la prevenzione

Il nuovo mammografo digitale con tomosintesi 3D “Amulet Innovality” affiancherà il mammografo già esistente, è dotato di un modernissimo pannello detettore digitale al selenio di ultima generazione ad elevata risoluzione spaziale. Lo strumento permette di ottenere immagini di rilevante qualità diagnostica, che consentono al medico radiologo di individuare e localizzare alterazioni anche di piccole dimensioni decisive ai fini di una diagnosi precoce del tumore al seno e così importante nel percorso di cura successivo. Molto importante è anche la riduzione della dose di radiazioni ionizzanti ottenibile con questo mammografo.

Ospedale Desio inaugurazione nuovi strumenti per mammografia e monitor per neonatologia
L’inaugurazione del mammografo 3D: il direttore generale dell’Asst di Monza Matteo Stocco parla davanti al vicepresidente della Regione Fabrizio Sala (a sinistra)

Grazie a questo nuovo strumento – ha spiegato il direttore generale della Asst di Monza Matteo Stocco – vogliamo rimarcare l’importanza e il ruolo della prevenzione che consente di fare diagnosi tempestive e in molti casi salvare delle vite umane”.

Il vicepresidente Sala: “Regione in prima linea per l’innovazione tecnologica negli ospedali”

“Regione Lombardia è come sempre in prima linea per dotare i presidi di tutte le attrezzature all’avanguardia per la salute dei cittadini. Il continuo miglioramento degli strumenti medici a disposizione degli operatori, rappresenta il fiore all’occhiello della nostra Regione”. Ha dichiarato Fabrizio Sala, vicepresidente di Regione Lombardia e assessore a Ricerca, Innovazione, Università, Export e Internazionalizzazione delle imprese.

Leggi anche:  Domenica arriva la neve (stavolta per davvero) | Meteo previsioni

Taglio del nastro per il monitor per il monitoraggio dei neonati donato all’ospedale

Nella mattinata è stato anche inaugurato il monitor multiparametrico Vismo Nihon Kohden consegnato al reparto di Pediatria e Neonatologia. “Si tratta di un apparecchio di monitoraggio touchscreen con tecnologie innovative per il monitoraggio dei pazienti con analisi delle aritmie ad elevata affidabilità. Lo strumento è stato acquistato attraverso una raccolta fondi promossa con l’evento “Ti monitor…iamo”, organizzato lo scorso 6 ottobre dall’azienda Autotrasporti Zambonin, una delle ditte storiche di autotrasporti di Desio: una giornata di eventi dedicata ai più piccoli a cui hanno contribuito diverse attività del territorio e che ha visto la partecipazione attiva dei gruppi alpini di Desio e Carate Brianza. “E’ sempre più importante erogare le migliori cure con elevati standard di sicurezza e qualità – ha sottolineato la dottoressa Tiziana Varisco, direttore del reparto di Pediatria e Neonatologia – Questo monitor si aggiunge alle nuove apparecchiature acquisite in questi ultimi anni per garantire miglior assistenza e monitoraggio nei nostri piccoli pazienti con insufficienza respiratoria o in situazioni critiche e di emergenza”.

Ospedale Desio inaugurazione nuovi strumenti per mammografia e monitor per neonatologia
La consegna del nuovo monitor per le diagnosi neonatali donato all’ospedale