La giornata di oggi è entrata a pieno titolo nella storia della lotta per il clima: trainati dalla sedicenne svedese Greta Thunberg, milioni di studenti di tutto il mondo sono scesi nelle piazze e per le strade, aderendo allo sciopero contro i cambiamenti climatici. Tra questi anche gli alunni delle scuole primarie di Besana. La “Don Gnocchi” di via Beato Angelico e la “Renzo Pezzani” di Villa Raverio.

“Salviamo la Terra”

Alle 13,30 hanno lasciato le aule per sfilare tra capoluogo e frazione. Tra le mani, cartelloni e girandole, frutto della riflessione portata avanti con l’aiuto delle insegnanti, per “far sentire la nostra voce agli adulti e chiedere ai governanti di darsi da fare per salvare la Terra”.