Il volto nuovo, giovane e bello della Chiesa che si rinnova. Un cambio di passo al quale ha contribuito anche Anna Brambilla. La 30enne sulbiatese, molto conosciuta negli ambienti della parrocchia di Sant’Antonino, ha raccolto più preferenze, ben 563, alle recenti elezioni che si sono svolte per rinnovare il Consiglio pastorale della comunità pastorale Regina degli Apostoli che comprende, oltre a Sulbiate, anche le parrocchie di Bernareggio, Aicurzio e Villanova.

30enne ostetrica

Elezioni che si sono tenute dopo dieci anni. Cinque anni fa le elezioni all’interno della comunità pastorale non si svolsero perché fu deciso di prorogare la durata del precedente Consiglio pastorale eletto nel 2009.
“Ho 30 anni e sono ostetrica – ha raccontato Brambilla – Sono impegnata da anni, più o meno dai tempi del liceo, in parrocchia e ho iniziato come animatrice e poi catechista per le elementari nella parrocchia Sant’Antonino Martire e poi, con la comunità pastorale, mi sono spostata in quella di Sant’Andrea Apostolo di Aicurzio per fare la catechista al gruppo preadolescenti”.

Leggi anche:  Nuova accusa per uno dei tre ladri di computer arrestati a Lesmo

Legge in chiesa, canta nel coro e aiuta in oratorio

Ora Brambilla svolge il ruolo di lettore in chiesa, canta nel coro e aiuta in oratorio come volontaria.
“È la mia prima esperienza nel Consiglio pastorale e prima volta che mi candido – ha continuato Brambilla – Speravo di essere eletta e farne parte ma non mi aspettavo di ricevere così tanti voti, sono contenta”.

Gli eletti in Consiglio pastorale

Al secondo posto tra i più votati troviamo un altro sulbiatese: Andrea Villa (ha ottenuto 538 voti), mentre sul terzo gradino del podio troviamo Chiara Cantù con 377 voti.
Gli altri eletti sono: Claudio Brambilla, Attilio Baio, Nicolò Battista, Attilia Cantù, Mauro Carzaniga, Elisabetta Tornaghi, Tiziana Besana, Annunziata Maddaluno e Massimiliano Magni. Questi affiancheranno don Stefano Strada e i sacerdoti. Al parroco spetterà la nomina di altri componenti di fiducia.