Una location speciale quella scelta quest’anno dall’Amministrazione comunale di Veduggio per la tradizionale consegna della Costituzione ai neo maggiorenni del paese. Questa mattina, mercoledì, i ragazzi sono stati accolti al Pirellone.

Battesimo civico al Pirellone

Accompagnati dal sindaco Luigi Dittonghi e dagli assessori Elisabetta Roncalli e Valentina Besana, oltre che dai rappresentanti di alcune associazioni di volontariato, i ragazzi hanno visitato la sede del Consiglio regionale per poi partecipare a un vero e proprio “battesimo civico” nella sala Giò Ponti, dove hanno incontrato i consiglieri regionali del territorio Alessandro Corbetta e Andrea Monti. Hanno inoltre ricevuto una copia della Costituzione italiana e dello Statuto di Autonomia di Regione Lombardia.

La cerimonia, che abitualmente si svolge in occasione della ricorrenza del 2 Giugno, è stata rinviata per via della tornata elettorale del 26 maggio. E’ stata la Regione a farsi carico delle spese di acquisto dei testi della Costituzione. Il Comune si è occupato invece del trasporto dei giovani.

“L’idea è stata dell’assessore all’Istruzione Elisabetta Roncalli” ha sottolineato il primo cittadino.