Esce di strada e abbatte il contatore del gas: spettacolare incidente nel pomeriggio a Biassono.

Lo schianto è avvenuto oggi, sabato 9 febbraio attorno alle 14.50 in viale Trento e Trieste. Un’auto – una Volkswagen Tiguan – sulla quale viaggiavano due donne di 32 e 43 anni e un uomo di 45 anni è uscita di strada finendo addosso al contatore del gas all’altezza del civico 82 tranciando di netto le tubature.  Il Suv si è schiantato contro il muro di cinta, demolendolo parzialmente, prima di fermare la sua corsa sulla pista ciclabile a lato della carreggiata. Difficile al momento stabilire le cause della sbandata: forse una distrazione ma non è escluso anche un lieve malore che potrebbe avere colto il conducente.

Sul posto sono intervenuti i Vigili del fuoco di Lissone  insieme ai pompieri del Nucleo Nbcr (Nucleare Biologico Chimico Radiologico) di Milano con due mezzi speciali oltre alla Croce Rossa di Nova Milanese. Isolata la perdita, i soccorritori sono ora al lavoro per riparare la conduttura e per ripristinare il gas alle abitazioni. Lievi le ferite riportate dagli occupanti dell’auto soccorsi in codice verde. Attivati anche i tecnici dell’azienda del gas e gli agenti della Polizia locale che hanno regolato il traffico ed effettuato i rilievi sull’incidente.

 

Leggi anche:  Morgan ha accolto Valerio Staffelli nel suo "museo"