Brianza Pride, tutto pronto per l’appuntamento a Monza. L’evento, già annunciato mesi fa, sarà un corteo per le vie della città di Teodolinda. C’è già l’hashtag: #VieniComeSei.

Brianza Pride

“Un atto politico, festoso e colorato”. Così lo definiscono gli organizzatori di Rete Brianza Pride e del Comitato Pro Brianza Pride, l’evento in agenda il 6 luglio a Monza. La città di Teodolinda, quindi, ospiterà il primo Brianza Pride. Si tratterà di un corteo per le vie di Monza, “reclamando il vero volto di una città solidale e accogliente al grido di: #VieniComeSei”, hanno aggiunto i promotori.

L’annuncio

“Carissim*, il 6 Luglio Monza ospiterà il primo Brianza Pride 2019, un atto politico, festoso e colorato che attraverserà la città di Teodolina – hanno fatto sapere gli organizzatori – Le tante difficoltà avute per trovare la data sono state superate. Un ringraziamento particolare a quanti hanno partecipato alla campagna #esciladata. A 50 anni dai moti di Stonewall, Monza avrà il Suo primo Pride. Scendiamo in strada per manifestare l’orgoglio e la libertà di chiunque di essere e amare. Scendiamo in strada per rivendicare eguali diritti civili per chiunque, a prescindere dall’orientamento sessuale e dall’identità. Scendiamo in strada per urlare che il nostro corteo è antifascista antisessista antirazzista e rifiuta ogni forma di estremismo religioso. Scendiamo in strada perché vengano riconosciute tutte le forme di famiglie. Scendiamo in strada affinché tutti abbiano libertà di espressione, senza doversi allineare a stereotipi o a canoni di bellezza. Per questo, al Brianza Pride, nessuno dovrà sentirsi a disagio rispetto al proprio corpo e a come esprime la propria libertà attraverso di esso”.