Brugora in festa, domenica arriva monsignor Mario Delpini. L’Arcivescovo di Milano celebrerà la messa delle 10,30 nella chiesa dei Santi Pietro e Paolo.

Brugora in festa
Il presidente Giuseppe Paleari con il gruppo “Impero Latino”

Brugora in festa riparte questa sera

Iniziata il 22 giugno, continua a vele spiegate la tradizionale manifestazione estiva nella splendida cornice offerta dalla località besanese, in via Cavour. Dopo il successo dell’undicesima edizione del raduno “Le storiche in Brianza” di domenica scorsa (ben 92 i partecipanti), oggi, giovedì, si riparte con il programma definito dall’Associazione culturale Santi Pietro e Paolo.

Alle 20,30 sarà celebrata la messa ed alle 21,30 da non perdere il concerto jazz di Alessandro Rossi Quartet Emancipation nel chiostro dell’ex monastero a cura dell’Amministrazione comunale. Domani, venerdì, il palco sarà della Italian Blues Brother Band, sabato dell’Orkextra Europa. Domenica 1 luglio, protagonista niente meno che il re del pop, con il tributo a Michael Jackson; mentre lunedì 2 luglio un altro re, tutto italiano, Jovanotti con la band Jovanotte. Il gran finale di martedì è stato affidato all’orchestra spettacolo Walter Pina Orchextra.

Leggi anche:  Si mangia, si beve e si impara con la Magnalonga
Brugora in festa
I protagonisti del raduno “Le storiche in Brianza”

Domenica sono attesi due ospiti speciali

Giornata speciale domenica 1 luglio. La messa delle 10,30, con il tradizionale “balon che brusa”, sarà celebrata da monsignor Mario Delpini (cancellata l’Eucarestia a Montesiro). Accanto all’arcivescovo di Milano ci sarà un grande amico di Brugora, don Piergiorgio Fumagalli. L’ex parroco di Montesiro festeggerà il suo 80esimo compleanno.

Per ogni informazione: www.brugora.org. E’ attiva anche la pagina Facebook “Brugora in Festa”.