Un altro ottimo bilancio per l’«Unione sportiva Volalto» di Carate Brianza ai campionati italiani in vasca corta (25 metri).

Le gare di nuoto della Fisdir – riservate ad atleti agonisti con disabilità intellettiva e relazionale – sono andate in scena nella piscina comunale di Fabriano in provincia di Ancona da venerdì 1 a domenica 3 marzo.

Alla manifestazione di Fabriano hanno partecipato oltre 400 atleti in rappresentanza di 60 formazioni sportive provenienti da tutta Italia, che hanno sciorinato prestazioni di altissimo livello tecnico. L’U.s. Volalto onlus ha preso parte alle gare con otto atleti: Maurizio Sorgia, Andrea Boschetto, Andrea Rippa, Massimo Meneghin, Marco De Riso, Allesandro Bellinvia, Amedeo Alessi e Tiziano Lazzari. Una densa tre giorni di gare terminata con un cospicuo bottino per i portacolori caratesi guidati dal presidente Marino Beretta.

Undici medaglie, spiccano tre ori

Oro e titolo italiano per Sorgia nei 100 e 200 stile libero e per Boschetto nei 200 rana. Ben otto le medaglie d’argento con Lazzari che ha centrato tre volte il podio nei 50, 100 e 200 dorso e nella 4X100 stile libero; Rippa nei 200, Boschetto secondo nei 100 rana, Bellinvia 100 rana e Meneghin nei100 stile libero. Medaglia di bronzo per Meneghin nei 50 stile libero e nella 4×100 mista.
Tutti gli atleti in gara a Fabriano si sono classificati per le finali di categoria sfiorando più volte il podio. La squadra allenata con passione da molti anni da Riccardo Pennati, Anna Barlassina e Lorena Bignamini, ha realizzato una prestazione di altissimo livello confermando anche a livello nazionale le ottime qualità già messe in luce nei tornei regionali.