Lo “squalo” del Lago di Como premiato in Regione Lombardia.

Riconoscimento di Alto valore nello Sport

Dopo le congratulazioni ricevute dal sindaco di Carate Brianza, Luca Veggian che lo aveva applaudito all’arrivo a Como sul pontile a conclusione dell’impresa, è arrivato ora anche il riconoscimento dalla Regione. Il giovane nuotatore e istruttore di Carate Brianza Giorgio Riva, 32 anni, è stato premiato in settimana dall’assessore regionale allo Sport, Martina Cambiaghi (Lega).

Giorgio Riva applaudito all’arrivo a Como dal sindaco Luca Veggian

Al  giovane atleta, appassionato di nuoto in acque libere, è arrivato il conferimento del «Riconoscimento dell’Alto Valore nello Sport» per il risultato raggiunto nell’impresa che – dal 23 al 30 giugno scorso – lo aveva visto protagonista assoluto nelle acque del Lago di Como. Lo «squalo» del Lario ha completato l’intero giro del bacino in otto estenuanti tappe: 136 chilometri in solitaria partendo da Como.

Lo scorso anno Riva aveva completato il «trittico» del Lario – ultimando la tratta Bellagio-Colico – iniziato nel 2016, anno in cui ha nuotato da Bellagio a Lecco mentre nel 2017 aveva portato a termine il tragitto Bellagio-Como.

Leggi anche:  Simvastatina: ritirati tre lotti del farmaco anticolesterolo

TORNA ALLA HOME.