Carate Brianza ricorda Giancarlo Terruzzi a un anno dalla scomparsa.

La Messa a suffragio celebrata ad Albiate

Una Messa a suffragio per ricordare il parrucchiere del Loghetto ma soprattutto un uomo dal cuore d’0ro. Oggi, giovedì 8 agosto – a un anno dalla morte avvenuta in Sardegna dove si trovava in vacanza – amici, famigliari e conoscenti si riuniscono in preghiera in occasione della celebrazione che verrà officiata nella chiesa di San Fermo ad Albiate alle ore 20.45.

Carate sconvolta: il malore mentre era in vacanza in Sardegna

Terruzzi, 73 anni, era stato colto da malore mentre nuotava di fronte al mare di casa sua a Porto Rafael-Palau dove era solito trascorrere le vacanze estive e riposarsi.  Classe 1945, originario di Ponte Albiate, Giancarlo Terruzzi aveva conquistato il cuore di tutti i caratesi. Quello delle affezionate clienti, dei vicini di bottega, ma anche di tanti amici che ne avevano ammirato la gentilezza, la bontà d’animo oltre che la squisita eleganza e il garbo. Parrucchiere apprezzatissimo, era titolare del salone del rione Loghetto a Carate Brianza. Uomo speciale, cultore del bello in ogni sua forma, aveva un cuore generoso: anni fa fondò l’associazione “Care & Share” per togliere dalla strada e far studiare poverissimi bambini Indiani, sei dei quali aveva adottato a distanza crescendoli negli studi.
Instancabile promotore di iniziative a favore dei “suoi bambini”, riusciva a coinvolgere amici e conoscenti.

Leggi anche:  Da lunedì cantieri a Carate Brianza, prima Costa poi viale Brianza
Giancarlo Terruzzi, parrucchiere di Carate

TORNA ALLA HOME.