Dopo l’annuncio del licenziamento di 60 persone, i lavoratori Nokia di Vimercate hanno ottenuto un incontro in Regione per il 28 giugno.

Il comunicato del leghista Corbetta

“La commissione attività produttive del Pirellone ha convocato le rappresentanze sindacali dei lavoratori e la dirigenza della Nokia di Vimercate per un’audizione in merito alla procedura di licenziamento collettivo avviata dall’azienda”. Questo è quanto annunciano dal presidente della commissione Gianmarco Senna e il consigliere regionale leghista Alessandro Corbetta. La richiesta di audizione è stata avanzata da Corbetta, che nei giorni scorsi aveva già presentato un’interrogazione sul tema, ed è stata calendarizzata dal presidente Senna per giovedì 28 giugno alle ore 16.

Le dichiarazioni

“Riteniamo doveroso – spiegano Senna e Corbetta – ascoltare i lavoratori e l’azienda sulla procedura in corso che prevede il licenziamento per circa 60 dipendenti. Nokia nel 2017 ha già tagliato 82 posti di lavoro proprio a Vimercate e per questo le istituzioni devono mettere in campo tutti gli strumenti possibili per tutelare i lavoratori e le loro famiglie, anche perché l’azienda non è in crisi e il territorio del vimercatese ha già pagato un dazio troppo alto in termini di perdita di occupazione.”