Cena benefica per i coscritti del 1951 di Meda, che hanno messo le gambe sotto al tavolo per sostenere la sistemazione del tetto dell’Eremo della Breccia a Gallino, in Val Varrone.

Cena benefica per sistemare il tetto dell’Eremo

I ragazzi e le ragazze del 1951 , dopo aver generosamente contribuito al progetto “Adotta una nota” per il restauro dell’organo del Santuario Santo Crocifisso, proposto dal coscritto Franco Minotti e ormai in dirittura d’arrivo, hanno individuato un altro obiettivo: aiutare don Raffaele Busnelli alle prese con il tetto dell’Eremo della Breccia a Gallino, in Val Varrone. E così, come da consolidata tradizione, si sono ritrovati con le gambe sotto il tavolo e hanno inviato un piccolo ma significativo contributo. Soddisfatta Rina Delpero, che con il suo entusiasmo trascina sempre tutti in tante iniziative benefiche: “Siamo certi che altri ci copieranno perché i 51 non riescono mai a divertirsi senza guardarsi attorno e condividere”.