Si rinnova anche quest’anno l’appuntamento con il mercatino di Natale della Pro Loco di Besana. Bancarelle, buon cibo e divertimento attendono i besanesi e non solo domani, domenica 8 dicembre, dalle 10 alle 17, in piazza Umberto I.

Mercatino firmato Pro Loco

Giunto alla sua 17esima edizione, il mercatino è ormai entrato nella tradizione del Natale besanese. Come tutti gli anni sarà una grande festa dove i protagonisti principali saranno i bambini. Infatti, accanto alle cento bancarelle con mille idee regalo per tutti i gusti, da far brillare gli occhi per la meraviglia, una serie di iniziative per loro. Ad attenderli una coppia di simpatici e rubicondi Babbo Natale con il sacco delle caramelle, oltre a uno stand con i colori naturali, il truccabimbi. Non mancheranno nemmeno Emilio con il suo bellissimo pony e, alle 15, il mago Tatos.

Ma il mercatino è fatto anche di suoni: ed ecco la piva con gli zampognari dell’Associazione Musicale Santa Cecilia di Besana e, novità, il coro degli alunni della scuola primaria “Don Carlo Gnocchi” che intoneranno canti natalizi.

Leggi anche:  Quadri all'asta per sostenere la parrocchia

Per i buongustai…

E che dire poi degli invitanti profumi e sapori che avvolgeranno i presenti? Caldarroste, vin brulè e panini serviti dagli Alpini. All’oratorio di piazza Cuzzi, inoltre, la pro Loco organizzerà un punto ristoro con la trippa, il piatto tipico della tradizione brianzola.

Per i più golosi, torna la  Festa del cioccolato con assaggi gratuiti grazie alla collaborazione dei bar e delle pasticcerie locali.

Mostre da non perdere

Durante la giornata sarà possibile visitare la mostra allestita nella serra di via Dante  13, dedicata alla frazione di Vergo Zoccorino, il tema de “Ul Tacuìn 2020” e, in chiesa San Carlo, l’esposizione dei presepi.