A Cesano Bonus Idrico per aiutare chi è  in difficoltà : l’aiuto, che ha un valore  di 2 euro, è destinato alle fasce deboli

 

A Cesano Bonus Idrico: il Comune in campo con Brianzacque

L’Amministrazione comunale di Cesano ha aderito all’iniziativa solidale grazie al “Regolamento per la concessione di agevolazioni tariffarie a carattere sociale” di Brianzacque, approvato dalla Conferenza dei Comuni della Brianza.

Chi potrà usifruire dell’aiuto

L’aiuto, che ha un valore 2 euro  per cittadino residente (e che nel caso di Cesano ammonta quindi  a  76.782 euro), è destinato alle famiglie  in difficoltà ed alle fasce deboli della popolazione (con ISEE non superiore a 6 mila euto). E’ tra loro che  saranno ripartite le agevolazioni  sull’importo delle bollette idriche (per un valore minimo di 50 euro ) da utilizzare  per il saldo di fatture insolute o come somma di anticipo delle sulle bollette future

Come accedere alla agevolazione

Le domande per il bonus idrico, disponibili sino al 30 settembre 2017 nei limiti del fondo messo a disposizione da Brianzacque, vanno presentate all’ufficio protocollo del Comune utilizzando l’apposito modello

Leggi anche:  Monza di Monza, sulle tracce di suor Virginia