In piazza i cioccolatini della ricerca. Anche a Seregno i “Giorni della ricerca di Fondazione Airc” per la ricerca contro il cancro.

I cioccolatini della ricerca

Sabato 9 novembre i volontari della Fondazione Airc – Associazione italiana per la ricerca sul cancro saranno presenti in piazza Concordia a Seregno per distribuire i cioccolatini della ricerca e per raccogliere le risorse da destinare ai circa 5mila ricercatori che lavorano nei progetti sostenuti dall’associazione.

I progressi nella ricerca medica

L’appuntamento per contribuire alla ricerca medico scientifica si rinnova da oltre vent’anni per illustrare al pubblico i progressi raggiunti nella prevenzione, diagnosi e cura del cancro e per presentare le nuove sfide che la comunità scientifica si trova ad affrontare per rendere i tumori sempre più curabili. Sono tante le iniziative promosse per contribuire alle spese, leggi qui.

L’iniziativa in mille piazze italiane

Oltre che a Seregno, l’appuntamento con i cioccolatini della ricerca è in programma in mille piazza in tutta Italia. Con una donazione di dieci euro si può ricevere una confezione da duecento grammi di finissimi cioccolatini fondenti. A partire dal lunedì 11 novembre il prodotto sarà a disposizione delle filiali del gruppo Banco Bpm.

Leggi anche:  Sindaco dal Papa con la Fondazione Don Gnocchi

Le attività della Fondazione

Attraverso la raccolta fondi, dal 1965 la Fondazione Airc sostiene il progresso della ricerca per la cura del cancro e diffonde una corretta informazione sui risultati ottenuti, sulla prevenzione e sulle prospettive terapeutiche. Finora ha destinato oltre 1.3 miliardi di euro a progetti di ricerca condotti in laboratori di istituti, di università ed enti ospedalieri in tutta Italia oltre a 53 milioni di euro per borse di formazione a giovani ricercatori.

Torna alla home page.