Diffida del Codacons al Comune di Seregno per il degrado nel parco di Santa Valeria. Si trova fra via Mameli e via Appiani. Chiesto un intervento urgente di sistemazione.

Degrado e incuria nel parco di Santa Valeria

Rifiuti sparsi, immondizia, qualche siringa, panchine rotte o danneggiate dai vandali. Diffida del Codacons per le pessime condizioni dei giardini pubblici fra via Mameli e via Appiani in zona Santa Valeria. Dopo le segnalazioni dei residenti, il Codacons ha formalizzato una diffida al Comune.

Tante le segnalazioni dei residenti

Il Coordinamento di associazioni per la tutela dell’ambiente e dei diritti di utenti e consumatori evidenzia il degrado e l’incuria del giardino pubblico, con tante segnalazioni di utenti e residenti già nell’estate scorsa che sono “stanchi di dover attraversare un parco ricoperto di pattume e totalmente abbandonato a se stesso”.

 Chiesti immediati interventi di manutenzione

Il Codacons chiede all’Amministrazione immediati interventi di manutenzione per renderlo nuovamente vivibile e fruibile per i cittadini. Si tratta di un’area “vessata dalla trascuratezza e dall’incuria nel silenzio delle autorità, che non hanno posto in essere rimedi incisivi nonostante le richieste dei residenti”. Non è la prima volta che il Codacons bacchetta il Comune di Seregno, leggi qui.

Leggi anche:  Partecipa al sondaggio: conosciamoci meglio... per darvi di più