C’erano anche i ragazzi dell’oratorio di Vedano nei supermercati della zona in occasione della giornata della colletta alimentare. Un vero e proprio piccolo “esercito” di volontari pronti ad aiutare i più bisognosi.

Oratorio di Vedano in prima fila

I ragazzi del San Luigi hanno accolto con entusiasmo l’iniziativa, mettendo a disposizione il loro tempo.

Nella giornata di oggi, sabato, le squadre hanno infatti raccolto i beni di prima necessità nei punti vendita “Eurospin” di via Misericordia. Analoghe iniziative alla Cooperativa di via Santo Stefano e al “Simply”.

Orgoglioso dei giovani anche don Paolo Confalonieri, responsabile della pastorale giovanile vedanese.

Numeri da record lo scorso anno

Nel 2016 il Banco Alimentare, a Vedano, ha raggiunto numeri da record. Lo scorso anno sono stati raccolti nei quattro punti vendita, grazie a una ottantina di volontari, 2.600 quintali di beni alimentari.

Il ricavato è stato poi consegnato al centro di raccolta di Muggiò e distribuito alle famiglie bisognose.

Sabato prossimo, invece, torna l’appuntamento con “Ubi caritas et amor” organizzato dal centro di ascolto.