“Come eri vestita?”. E’ il titolo della mostra realizzata dalle studentesse di 5°C del liceo linguistico Parini di Seregno inaugurata questa mattina (domenica 25 novembre) a Macherio in occasione della Giornata mondiale contro la violenza sulle donne.

Come eri vestita? La mostra delle studentesse

“Donna come te”, mostra e spettacolo teatrale per la Giornata contro la violenza sulle donne. Doppio appuntamento organizzato dal Comune, assessorato alla Cultura di Silvia Vitagliani, per la ricorrenza con la collaborazione della sezione Anpi di Biassono e dell’associazione culturale «Gaetano Osculati». Per condannare la piaga della violenza sulle donne. Questa mattina, alle 10, è stata  inaugurata la mostra «Come eri vestita? What were you wearing?» promossa dall’Università del Kansas e curata da «Libere Sinergie». L’allestimento nella sala del Camino è stato curato dalle ragazze di 5°C del liceo linguistico Parini di Seregno. La mostra sarà aperta alle scuole medie di Sovico, Macherio e Biassono nelle giornate di lunedì 26 e martedì 27 novembre. 17 postazioni allestite dalle studentesse sulla base di una storia, purtroppo drammatica.

Leggi anche:  Malore mentre beve un caffè, gravissimo un 69enne

Spettacolo teatrale

Sabato 1 dicembre al Cinepax di via Milano 23 a Macherio andrà in scena lo spettacolo teatrale «Io sono mia» sempre realizzato dalle studentesse del «Parini» con la collaborazione dell’associazione di Seveso «Women insport» di Veronica Moschino, che si occupa di sostegno attraverso lo sport. La serata sarà anche un’occasione per l’associazione di presentarsi alla cittadinanza.

Il servizio anche sul Giornale di Carate e di Seregno in edicola martedì 27 novembre.