Con «Sport4All» l’inclusione fa canestro. E’ pronta a debuttare in casa l’associazione di Lentate sul Seveso nata nell’estate del 2018 per offrire ad atleti sia disabili che normodotati l’accesso ad attività sportive inclusive.

Sport4All nasce per permettere a tutti di giocare

«Dal 2012, anno in cui si costituì il primo nucleo della squadra all’interno di una società locale di basket, la rosa è cresciuta molto, arrivando ad annoverare più di 45 atleti, provenienti dalle province di Como, Varese, Milano e Monza Brianza – spiega il presidente Luca Porta – Il nostro obiettivo è quello di crescere, sia come gruppo che come copertura del territorio, facendo leva sui molti volontari che gratuitamente si impegnano ogni giorno per garantire un servizio efficiente ed efficace. L’idea è quella di diventare un sodalizio che racchiuda vari sport inclusivi: ci stiamo impegnando in questa direzione». E il lavoro dell’associazione non è passato inosservato, «dal momento che ad oggi sono già diversi gli aiuti di sponsor grazie ai quali è possibile avere materiale e svolgere le attività quasi a costo zero».

Leggi anche:  Triste primato per la Tangenziale Nord: il tratto in Brianza tra i più pericolosi d'Italia

Domenica il debutto casalingo in via Superga

Domenica 27 gennaio, al centro sportivo di via Superga, il sodalizio disputerà la prima partita casalinga del campionato di Baskin 2018/2019. «Il Baskin è una nuova attività sportiva che si ispira al basket ma ha caratteristiche particolari e innovative – precisa Porta – Questo nuovo sport è stato pensato per permettere a giovani normodotati e disabili di giocare nella stessa squadra, composta sia da ragazzi che da ragazze. Il Baskin permette la partecipazione attiva di giocatori con qualsiasi tipo di disabilità fisica e/o mentale che consenta il tiro in un canestro». Invita quindi tutti all’appuntamento di domenica, per conoscere meglio questo sport e fare il tifo.