Le questioni legate allo svolgimento del Servizio ferroviario regionale e gli interventi finalizzati all’abbattimento delle barriere architettoniche saranno al centro dell’ordine del giorno della Commissione Territorio, presieduta da Claudia Carzeri (Lega), programmata per domani alle 9.45 a Palazzo Pirelli.

Incontro con l’Ad di Trenord Marco Giovanni Piuri

In calendario è previsto un incontro con l’amministratore delegato di Trenord Marco Giovanni Piuri, presente anche l’assessore regionale alle Infrastrutture e Trasporti Claudia Maria Terzi. Nel corso della seduta l’Assessore alle Politiche sociali Stefano Bolognini risponderà a un’interrogazione presentata dal Consigliere Simone Verni (M5S) riferita ai piani che la Giunta intende mettere in atto per l’eliminazione delle barriere architettoniche.

LEGGI ANCHE Guasti e malori, treni in ritardo: ancora un lunedì di passione per i pendolari

Servizio ferroviario: anche oggi grossi disagi sulle linee

Ma al di là delle importanti questioni legate all’abbattimento delle barriere architettoniche la speranza dei pendolari è che l’incontro di domani offra la possibilità di discutere delle gravi problematiche che affliggono il servizio ferroviario. Quella di oggi,  mercoledì 16 ottobre 2019, è stata l’ennesima giornata nera, almeno per i pendolari lecchesi, brianzoli e valtellinesi. Ritardi e cancellazioni hanno letteralmente trasformato la giornata dei viaggiatori in un calvario.

Leggi anche:  Giornata dell'albero: il Pd per una Lombardia più verde

Sulla  Tirano-Sondrio-Lecco- Milano circolazione in tilt a causa di un guasto agli impianti di competenza Rfi ad Ardenno Masino e di un guasto all’infrastruttura  ferroviaria a San Pietro in Berbenno. E ancora  il treno 10827 partito da Lecco alle 6.37 ha accumulato  45 minuti di ritardo per un guasto alle porte. Non solo ma poi il viaggio si è forzatamente concluso a Carnate.

Problemi anche nel pomeriggio

Da lì è stato un drammatico susseguirsi di ritardi e cancellazioni a catena. Problematiche che perdurano anche nel pomeriggio. In questo momento sul sito di Trenord si  legge che il treno 5276 (LECCO 14:15 – SONDRIO 16:10) viaggia con 23 minuti di ritardo per un guasto ad un altro treno della direttrice che ne ha rallentato la corsa, mentre il  treno 2562 (MILANO CENTRALE 13:20 – TIRANO 15:52) viaggia con 17 minuti di ritardo, per le conseguenze dei lavori di manutenzione lungo la direttrice ferroviaria.

LEGGI QUI GLI AGGIORNAMENTI IN TEMPO REALE