Al via la 41esima edizione della Manifestazione Sanfioranese con tante novità.

La kermesse lunga tre settimane, promossa dalla parrocchia di San Fiorano di Villasanta con il patrocinio del Comune, dopo 40 edizioni decide di cambiare pelle e di rinnovarsi.

Un occhio di riguardo ai giovani

Quest’anno la Manifestazione Sanfioranese strizza l’occhio ai giovani: il primo fine settimana di festa, 25-26-27 maggio, le iniziative per adolescenti, bambini e ragazzi tengono banco.

Le parole d’ordine sono “novità” e “coinvolgimento”, che hanno trovato realizzazione nelle numerose attività proposte.

San Fiorano Young Music

“Dopo 40 anni volevamo dare una svolta e coinvolgere di più i ragazzi” sostengono i volontari della parrocchia, che non volendo farsi trovare impreparati, stanno organizzando l’evento già dallo scorso dicembre.

E si può dire che il risultato si vede! Ad inaugurare la manifestazione ci sarà, venerdì 25 maggio, la prima edizione del concorso “San Fiorano Young Music”. Quattro band si sfideranno portando sei brani ciascuna e alla fine della serata verrà decretata la vincitrice, che avrà la possibilità di esibirsi nuovamente il giorno successivo.

La musica sarà uno dei temi principali della kermesse

La musica sarà uno dei temi principali e più ricorrenti di tutto l’evento. Per chi vorrà ballare e scatenarsi saranno a disposizione vari dj, se siete più nostalgici e il vostro repertorio musicale risale al rock anni ’50 potrete assistere all’esibizione della “Big Bubble Band”, se invece siete indecisi tra rock e pop la “Zino’s Band” e gli “Acquapesante” si sfideranno domenica 10 giugno.

Leggi anche:  Presentata la 17esima edizione della StraVillasanta

Invece per i più piccoli…

Per i più piccoli gli organizzatori hanno pensato di allestire gonfiabili e una mostra lego, che premierà la costruzione originale migliore. Non può mancare poi, come da tradizione, la corsa delle cascine con la sua 20° edizione venerdì 8 giugno. Insomma una manifestazione che dopo quasi metà secolo continua ad essere un punto di riferimento per tutta Villasanta e riesce a conciliare i gusti di tutti, anche i più difficili.

La parola agli organizzatori

“Teniamo particolarmente alla prima settimana della Manifestazione –ha spiegato il volontario Luca Magni- proprio perché è pensata per le nuove generazioni. Così abbiamo deciso, confrontandoci con i sacerdoti della città, tutti arrivati da poco. Questa edizione, insomma, è nuova da tanti punti di vista. Le indicazioni principali sono state due: aprirsi sempre di più a tutta la comunità e coinvolgere i ragazzi”.

Per tutti e tre i giorni e per l’intera durata della kermesse, la cucina aprirà dalle 19 alle 22.30 (prenotazioni al 347.8934622).

La soddisfazione del sindaco Luca Ornago

“A questo appuntamento in particolare sono molto legato –ha commentato il sindaco Luca Ornago- perché nacque in memoria di mio madre Carlo Ornago che fu per 10 anni presidente dell’Athletic Club. Ma in realtà tutto il programma è interessante e frutto di un’organizzazione portentosa che in più ha un occhio di riguardo per i nostri giovani”.

Il programma integrale anche con le proposte della cucina si trova sul sito www.manifestazionesanfioranese.com