Impossibile is nothing. E’ questo il motto della Fondazione Tavecchio di Monza che dopo aver lanciato la danza in carrozzina, rilancia con la Wheelchair Yoga.

Yoga senza barriere

Dopo l’avvio del corso di ballo integrato e in carrozzina “La danza è per tutti”, la onlus presieduta da Alessio Tavecchio sostiene una nuova iniziativa di Vitasana Studio che, in collaborazione con la Fondazione, ha avviato un corso di Yoga per paraplegici. Lo yoga, oltre a numerosi benefici psicologici, porta anche benefici fisici molto importanti per chi è in sedia a rotelle soprattutto per i muscoli e le ossa.  Corpo più sano, ma anche mente più serena. “Essere in carrozzina non vuol dire smettere di vivere e lo Yoga più aiutare a farlo nel migliore dei modi – hanno spiegato i promotori del corso – guideremo gli studenti verso la ricerca di una profonda consapevolezza del corpo, del respiro, attraverso delicate ma comunque profonde esecuzioni di asana. Sarà un viaggio che faremo insieme con l’obiettivo di ritrovare o rinforzare il profondo amore verso la vita”.

Leggi anche:  Filmato un lupo a Bormio? VIDEO SPETTACOLARE

Dove e quando

Il corso, organizzato da Vitasana Studio, è completamente gratuito e si svolge a Biassono, in via Porta Mugnaia, 19, ogni lunedì dalle 16:45 alle 17:45. Per info e iscrizioni rivolgersi a: 339.58415613 – 345.1296177. Per maggiori informazioni: www.vitasanastudio.com.