Presentato il “Milano Monza Motor Show”. Il fulcro della manifestazione, che ha lasciato Torino,  sarà l’Autodromo di Monza. Tanti eventi dal 18 al 21 giugno 2020.

Presentato il “Milano Monza Motor Show”

Alla presenza di Andrea Levy, presidente Milano Monza Motor Show; Attilio Fontana, presidente Regione Lombardia; Angelo Sticchi Damiani, presidente dell’Aci; Dario Allevi, sindaco di Monza; Andrea Cardinali, direttore generale Unrae (Unione nazionale rappresentanti veicoli esteri); Fabrizio Sala, vicepresidente  di Regione Lombardia e Geronimo La Russa, presidente Aci Milano, è stato presentato nella tarda mattinata di oggi, mercoledì 18 dicembre, a a Palazzo Lombardia, il “Milano Monza Motor Show”, in programma   dal 18 al 21 giugno 2020.

Uno spettacolo di 4 giorni con epicentro Monza

Milano Monza Open-Air Motor Show sarà uno spettacolo di 4 giorni per il pubblico e con il suo format innovativo potrà contare sulla presenza di oltre 40 brand; stimati 500.000 visitatori e la media partnership con Sky.

Il pubblico avrà la possibilità di visitare gli stand delle case automobilistiche che, nel verde del Parco di Monza, esporranno le ultime novità e i modelli di punta della gamma, e di provarli nei test drive di tutte le motorizzazioni, comprese quelle elettriche, e nell’area dedicata all’off-road experience. Supercar paddock e motorsport paddock faranno la gioia degli appassionati della velocità, e per gli amanti delle iconiche del passato sarà allestita un’intera area dedicata alle auto classiche, con l’esposizione delle più belle vetture di tutti i tempi.

Leggi anche:  Italia's Got Talent 2020: il primo finalista è l'Ornaghese Andrea Fratellini VIDEO

Nel corso della conferenza stampa di presentazione dell’evento il sindaco di Monza ha ricordato il balzo in avanti già fatto dalla città di Teodolinda sotto l’aspetto dei flussi turistici e degli eventi culturali. “In questo caso – ha rimarcato – ci sarà anche un indotto economico”. Perché, come hanno avuto modo di ricordare anche gli altri ospiti, fra gli obiettivi della manifestazione, oltre che far divertire il pubblico,  c’è l’obiettivo di rinnovare il parco auto circolante  con veicoli più sicuri e meno inquinanti.

“Siamo già al lavoro per la parte organizzativa – ha sottolineato il sindaco di Monza – ma siamo già rodati dopo i vari Gran Premio d’Italia e dopo aver accolto i 700mila fedeli in occasione della visita del Papa. Siamo quindi pronti ad accogliere le decine di migliaia di visitatori di questa manifestazione che si tiene in una location talmente bella che il risultato non potrà che essere straordinario”.

Da martedì 24 dicembre sul Giornale di Monza e sugli altri settimanali della Provincia di Monza e Brianza del Gruppo Netweek (Giornale di Vimercate, Giornale di Carate, Giornale di Seregno e Giornale di Desio) un ampio servizio dedicato all’evento.