È stata pubblicata oggi la prima edizione di “Salute InForma”, una newsletter che ATS della Brianza e le 3 ASST del territorio, Lecco, Monza e Vimercate, hanno realizzato per tenere
costantemente aggiornati i cittadini sulle principali azioni in ambito sanitario e sociosanitario.

Ecco Salute InForma: la newsletter di Ats e Asst per informare i cittadini

“Attribuiamo grande importanza a questo progetto – spiegano i 4 enti fautori della newsletter –lanciamo oggi la prima edizione di Salute InForma, l’edizione 0 di una newsletter che abbiamo voluto creare per informare e coinvolgere cittadini, comuni, associazioni e aziende nelle dinamiche di ambito sociosanitario del nostro territorio. Crediamo che questo strumento possa essere di riferimento per il Cittadino per capire le più importanti novità e le azioni nel mondo sanitario e sociosanitario”.

La fase di cambiamento che vede protagonisti i soggetti del mondo sanitario chiede agli enti coinvolti di investire sulla comunicazione per mettere in relazione enti, persone, attivare processi, interagire con i contesti, informare correttamente. Tutto questo è il motore che può innescare una corretta applicazione della Legge Regionale 23 e quindi del nuovo Sistema di Welfare Lombardo.

Un nuovo sistema di informazione

Per questo, ATS e ASST hanno pensato di introdurre questo nuovo sistema di informazione e comunicazione con i cittadini e con tutti i soggetti del territorio.
“Per esempio un articolo riguarderà il nuovo progetto che sta avendo luogo nella nostra Regione riguardo alla presa in carico dei pazienti cronici. Pensiamo che argomenti di questo tipo possano essere spiegati attraverso questo strumento, così da informare tutti in modo completo e corretto”.
L’idea si origina anche dall’importante Accordo Territoriale per un Welfare Partecipato, dove, insieme a tanti soggetti del territorio, l’ATS e le ASST si sono impegnate ad affiancare la singola persona nell’“auto-governo” della sua salute, fornendole informazioni e conoscenze utili a protrarre il più possibile lo stato di benessere e facilitandola nell’accesso appropriato al sistema di offerta.

Leggi anche:  Prefetto pronto a trasferire i profughi ospitati a Correzzana

Salute InForma avrà cadenza bimestrale. Tutti i Cittadini e i soggetti interessati possono iscriversi semplicemente inserendo nome ed indirizzo mail sul sito dell’ATS della Brianza (homepage) o direttamente al link https://www.ats-brianza.it/it/newsletter-ats/iscrizione-newsletter-ats.html
Riceveranno quindi la newsletter direttamente all’indirizzo di posta elettronica segnalato. Tutte le newsletter verranno anche pubblicate sui siti internet di ATS e delle ASST.