Tre liste al completo, una riconferma al timone con a fianco un manager affermato, un gruppo di giovani pieni di entusiasmo. Il sindaco uscente di Besana Sergio Gianni Cazzaniga guiderà il centrosinistra anche alla prossima tornata elettorale. E ha tutte le intenzioni di dare del filo da torcere agli avversari politici.

L’ufficializzazione ieri sera

Ieri sera, giovedì, ha ufficializzato la sua candidatura così come le tre liste che lo sosterranno. Ci sono due civiche: Besana attiva di Roberto Lancellotti, portatrice di “novità e concretezza”, ha assicurato Cazzaniga; #besana4future, la squadra dei giovani che “mi ha dato una spinta fortissima”. Chiude il cerchio il Partito Democratico con il suo bagaglio di “equità, democrazia, esperienza e giustizia”.

“In questi cinque anni abbiamo lavorato molto, molto abbiamo ascoltato e ora vale la pena proseguire per rendere Besana più bella, più attiva, sempre più aperta”, ha affermato il primo cittadino uscente.

Cazzaniga se la dovrà vedere con Emanuele Pozzoli, candidato del centrodestra, e Pierangelo Alfieri della civica “La città per il dialogo”.

Leggi anche:  Compleanno da record a Besana, nonna Nannina spegne 108 candeline

Il servizio completo sul numero del Giornale di Carate in edicola da martedì 26 marzo.