In ospedale, ma per una buona ragione. Ci sarà anche Fausto Leali giovedì  a mezzogiorno alla cerimonia di consegna dell’ecocardiografo al San Gerardo.

Brianza per il cuore

Il macchinario è stato acquistato dall’Associazione Brianza per il Cuore per l’unità operativa di Cardiologia. Grazie anche all’aiuto del cantante che lo scorso 15 marzo per il progetto di raccolta fondi aveva messo a disposizione la sua voce. E il concerto “Fausto Leali & Friends” al Teatro Manzoni di Monza aveva registrato il tutto esaurito.
“Brianza per il Cuore – spiega il presidente Laura Colombo Vago – ha raggiunto l’obiettivo prefissato della donazione di un ecocardiografo Vivid S60N grazie anche  alla generosità di alcuni sostenitori”.

L’ecocardiografo

Lo strumento, destinato all’Unità Coronarica, è un ecocardiografo di ultima generazione compreso di accessori, del valore di circa 55mila euro, che permette di visualizzare il cuore in ecografia vedendolo battere in tre dimensioni. Inoltre è in grado di quantificare la funzione ventricolare e di valutare in tempo reale la regolare apertura delle valvole. La macchina potrà assistere i medici del reparto in procedure di inserimento di accessi venosi su grosse vene in modo sicuro, posizionare pace-maker d’urgenza in situazioni critiche. E per concludere servirà durante le operazioni di drenaggio di versamenti potenzialmente pericolosi per la vita o per il percorso clinico del paziente ricoverato.