A differenze delle altre finalissime dei tornei di “Scala 40” dell’Inter club di Calò (Besana), quella dello scorso giovedì è durata solo mezz’ora. Perchè il vincitore Amedeo Riva è stato veramente baciato dalla dea bendata con non uno, ma ben due Jolly per ogni partita. Troppa fortuna anche per la sempre tenace Antonella Cazzaniga che ha dovuto accontentarsi del secondo posto.

L’Inter club vanta dei veri campioni di carte

Quindi il podio è andato a Riva di Triuggio, la medaglia d’argento all’unica donna finalista, la tregasina Cazzaniga. Dietro di loro Pippo Rossello di Lesmo e  Micol Volpe di Carate Brianza.

“Come potete notare i finalisti provengono da diversi paesi della Brianza in quanto il nostro torneo è molto sentito nella zona. Il merito è sopratutto delle prelibatezze culinarie preparate dalla grande Irene Scotti e servite  durante le varie serate” hanno assicurato i nerazzurri della frazione.

Appuntamento a dopo Pasqua

“Ringraziamo tutti i partecipanti. Grazie inoltre ai volontari dell’oratorio di Calò: dopo una giornata di lavoro sono sempre presenti per gestire il servizio bar”, hanno concluso gli organizzatori dell’Inter club con il loro presidente Osvaldo Sala.

Leggi anche:  Cento bancarelle pronte a invadere Besana

Il prossimo appuntamento con la “Scala 40” partirà dopo la pausa pasquale.