Parrocchia di Sant’Anastasia in festa per l’arrivo dell’arcivescovo di Milano monsignor Mario Delpini.

Ieri pomeriggio, domenica, con l’arrivo in città del successore dei santi Ambrogio e Carlo, è ufficialmente iniziata la settimana di festa patronale per la comunità parrocchiale villasantese.

Quest’anno, però, la festa è doppia: infatti la chiesa di Sant’Anastasia festeggia l’ottantesimo anniversario della consacrazione della chiesa.

Monsignor Delpini ha celebrato la messa delle ore 18, affollata di tanti fedeli. Presenti il sindaco Luca Ornago, gli assessori Laura Varisco, Carlo Natalizi Baldi e Adele Fagnani, oltre al luogotenente dei carabinieri Luca Carboni, comandante della stazione dei carabinieri di Villasanta e a Maurizio Carpanelli, comandante della Polizia locale. Ad accogliere Delpini c’era anche il dirigente scolastico Elena Centemero.

L’arrivo del vescovo a Villasanta

Monsignor Delpini  è arrivato in città attorno alle 17.30, accolto dal parroco don Alessandro Chiesa e dai preti residenti a Villasanta e dalle autorità civili e militari, oltre ai ragazzi dell’oratorio che hanno dedicato un saluto speciale a monsignor Delpini.

Il video con l’arrivo di monsignor Delpini a Villasanta

Il saluto del parroco a Delpini e la storia della Cassoeula

E’ durato una manciata di minuti il discorso di saluto del parroco don Alessandro Chiesa al vescovo di Milano Delpini.

Leggi anche:  Villasanta, cambiano gli orari delle messe

Un ringraziamento per la sua presenza a Villasanta seguito anche da un monito ai fedeli in vista della festa patronale che la parrocchia vivrà in questi giorni.

Ai più non è passato inosservato un appello lanciato da don Chiesa.

“Non vogliamo che l’anniversario della consacrazione di questa chiesa – ha sottolineato don Alessandro nel suo discorso di saluto – si riduca ad un nostalgico ricordo dei nonni o dei bis nonni che hanno contribuito a realizzarla. Non vogliamo che la festa patronale si riduca ad una sagra di bancarelle tra frittelle e salami o ad un semplice ritrovarsi tra famiglie per la prima cassoeula autunnale”.

Ecco il video con il saluto integrale del parroco

 

Le foto più belle