Giacomo Poretti sbarca a Seregno per tenere a battesimo il teatro San Rocco. Il comico del trio”Aldo, Giovanni e Giacomo” terrà un divertente monologo questa sera, giovedì.

L’inaugurazione del teatro dopo le opere di ristrutturazione

Lo spettacolo rappresenta l’ideale taglio del nastro per il Teatro San Rocco che, dopo quattro anni di lavori suddivisi in tre lotti e per un investimento di diverse centinaia di migliaia di euro, riconsegna al pubblico la sala di via Cavour interamente rinnovata. Una ristrutturazione necessaria per un edificio di quasi settant’anni che rappresenta un prezioso punto di riferimento nel panorama culturale della città e non solo della città.

Il comico proporrà un divertente monologo

La cerimonia di inaugurazione è in programma per giovedì 8 novembre alle ore 21, una cerimonia semplice a cui seguirà il monologo “Storia di un’anima”. Questo monologo, scritto e interpretato da Giacomo Poretti, raccoglie divagazioni e provocazioni su un organo che i moderni manuali di anatomia non contemplano ma di cui da millenni gli uomini di ogni latitudine hanno parlato: quando si sviluppa l’anima in un essere vivente? Esiste realmente o è solo una chimera, un desiderio? E alla fine, anche se la scovassimo, l’anima a che serve? Cosa ce ne facciamo? O meglio, cosa vorrebbe farne lei di noi?