Giornata di raccolta del farmaco: sabato l’iniziativa per aiutare i bisognosi. Il 9 febbraio saranno oltre 4500 le farmacie che aderiranno all’iniziativa.

Giornata di raccolta del farmaco

Come ogni anno torna, il secondo sabato di febbraio, l’iniziativa per donare farmaci alle persone bisognose. Saranno oltre 4500, in 104 province italiane, le farmacie che aderiranno alla Giornata di raccolta del farmaco, in programma sabato 9 febbraio.

Domani, in Lombardia, si terrà la conferenza stampa di presentazione della XIX edizione dell’iniziativa a cui interverrà il presidente della Regione Attilio FontanaGiuliano Salvioni, presidente del Banco Farmaceutico di Milano; Luca Pesenti, docente di Sociologia presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore e Anna Rosa Racca presidente di Federfarma Lombardia.

Cosa si può acquistare

Le farmacie aderenti esporranno l’apposita locandina e i clienti potranno acquistare farmaci da banco (vendibili senza ricetta medica) per le persone e le famiglie che si trovano in difficoltà.

I farmaci acquistati saranno consegnati direttamente agli oltre 1.700 enti assistenziali convenzionati con la Fondazione Banco
Farmaceutico onlus.