Giussano, Briosco e Renate in festa per i loro don. Ieri, sabato, tre loro giovani cittadini sono stati ordinati diaconi nel Duomo di Milano.

L’ordinazione diaconale in Duomo

E’ stato l’Arcivescovo Mario Delpini a presiedere l’ordinazione diaconale di Luca Longoni, Alessandro Viganò e Alberto Miggiano. Ed insieme a loro di altri dodici candidati. Da Giussano, Briosco, Renate e Veduggio sono state decine i famigliari, gli amici e i parrocchiani partiti alla volta del Duomo di Milano per assistere alla cerimonia.

Alberto, dalla banda all’abito talare

Alberto Miggiano era entrato nel seminario di Venegono nel settembre del 2013. 32enne di Renate, ingegnere edile ed ex direttore della “Brianza Parade Band” di Veduggio, ieri è stato protagonista di una giornata indimenticabile, vissuta insieme ai tanti che gli vogliono bene. A partire dai membri della banda che non sono mancati in Duomo, così come alla messa celebrata in serata a Renate. Sull’altare della chiesa dei Santi Donato e Carpoforo, Alberto ha pronunciato la sua prima omelia. Questa sera, domenica, lo attendono i fedeli veduggesi per l’Eucarestia delle 18 nel rione Bruscò.

Alessandro, una vocazione nata all’università

Classe 1991, il brioschese Alessandro Viganò è entrato nel seminario di Venegono dopo la laurea in Ingegneria meccanica al Politecnico di Milano. Una scelta meditata, maturata dopo anni di impegno in parrocchia e all’oratorio. Dal paese sono partiti in più di ottanta ieri per Milano. In serata una fiaccolata ha preso il via da Capriano alle 19. E’ giunta  fino alla casa di famiglia di Alessandro, nel capoluogo, per poi dirigersi verso l’oratorio. Questa sera, sempre all’oratorio, è in programma una apericena seguita dalla proiezione delle foto e dei video delle vacanze in montagna di quest’estate.

Il fisioterapista diventato don

Don Luca Longoni dopo la cerimonia in Duomo
Don Luca Longoni dopo la cerimonia in Duomo

Grande festa nella sua Giussano per Luca Longoni. Trentatré anni,  maturità al liceo scientifico “Fermi” di Cantù e laurea in Fisioterapia, volontario  della Croce Bianca di Giussano, era entrato in seminario nel 2013.

Leggi anche:  Gravissimo incidente sull'autostrada A8 FOTO

Tutta la comunità ha voluto festeggiare don Luca: sabato sera c’è stata una festa in oratorio in suo onore. Oggi, domenica, gli è stata affidata l’omelia durante la messa delle 10 e nel  pomeriggio amministrerà i battesimi in Basilica.

Sabato 6 ottobre sarà destinato a una parrocchia delle Diocesi di Milano dove opererà dal sabato pomeriggio al martedì sera, poi ritornerà al seminario di Venegono Inferiore. Una volta ordinato sacerdote  l’8 giugno 2019 insieme ad altri 14 diaconi, rimarrà nella stessa parrocchia come vicario con incarico della pastorale giovanile.