Giussano, controllo del vicinato: crescono gli iscritti.

Ad un anno dall’attivazione, numeri in aumento

Giussano, controllo del vicinato: crescono gli iscritti. In città si raggiunge la quota 1200 iscritti.
Un gran risultato per Giussano che si piazza come il terzo comune, per numero di iscritti nella provincia di Monza e Brianza.
Soddisfazioni anche per il referente del gruppo, Remo Malanchin,  che segue e coordina l’attività in città e nelle frazioni. «Siamo in 1200 persone; ad oggi ci sono 18 gruppi sparsi tra Giussano e le tre frazioni – precisa il referente – abbiamo 12 coordinatori che hanno il compito di gestire i gruppi e fare da tramite con la Polizia locale. La sinergia che si è creata sta portando ottimi risultati nelle zone coperte dai cartelli e dai gruppi abbiamo avuto una considerevole diminuzione dei furti in abitazioni e delle truffe agli anziani. Abbiamo anche un gruppo di 51 commercianti che tra loro si segnalano persone sospette e persone che si ritrovano o utilizzano banconote false».