Giussano, vendeva cocaina: arrestato.

Carabinieri di Giussano

Li hanno sorpresi mentre si scambiavano qualcosa, e subito dopo sono intervenuti, beccandoli con la cocaina.
Prosegue senza sosta l’attività di controllo dei carabinieri di Giussano, che venerdì pomeriggio, al confine con Mariano Comense, hanno fermato un 46enne, V. C., mentre cedeva una dose di coca ad un 54enne di Giussano, guardia giurata, incensurato.
Il pusher marianese, divorziato, già con precedenti specifici e disoccupato, aveva con sè anche altre tre dosi di cocaina, per un peso complessivo di 1,5 grammi, 565 euro in contanti e uno smartphone che continuava a suonare. E’ stato quindi arrestato e sabato 9 febbraio, è finito in Tribunale a Como per il direttissimo. Il giudice ha disposto la custodia cautelare in carcere, ed è andato dritto al Bassone per il reato di spaccio e detenzione di stupefacenti. E’ stato invece segnalato come assuntore il giussanese: la guardia giurata, proprio per la professione che svolge, rischia ora una sanzione disciplinare.