Giussano, via Cavour ribattezzata “cimitero degli specchietti”.

Lega e M5S

Giussano, via Cavour ribattezzata “cimitero degli specchietti”.
A ribattezzare così la strada sono stati il consigliere Stefano Taglibue (Lega) e il collega del del Movimento 5 Stelle, Luigi Stagno.
I due amministratori all’opposizione nei giorni scorsi, girando per la città, si sono fermati proprio nella via a ridosso del cantiere del nuovo parco urbano, per osservare i lavori e il transito delle auto. «La recinzione che delimita l’area è proprio a ridosso della linea bianca che delimita la carreggiata e crea disagi agli automobilisti – ha precisato in consiglio Tagliabue – è pericolosa, soprattutto per gli specchietti delle auto: in pochi minuti che siamo stati lì ne abbiamo contati se, tanto da battezzarla come cimitero degli specchietti».