Gomme tagliate a tre mezzi dell’associazione del Volontariato di Arcore parcheggiati in piazza Sant’Eustorgio.

Un atto vandalico senza precedenti

La scoperta è avvenuta questa mattina, quando i volontari del sodalizio si sono accorti che i vandali hanno tagliato ben tre pneumatici di altrettanti mezzi utilizzati dai volontari dell’associazione per il trasporto protetto.

“Un gesto vergognoso e inqualificabile, sono senza parole”, sono state le prime parole a caldo del primo cittadino Rosalba Colombo.

Mezzi vandalizzati dopo una settimana di polemiche

Il gesto, messo a segno probabilmente nella notte tra venerdì e sabato, arriva dopo una settimana di polemiche per via della chiusura alla viabilità di via Trento e Trieste.

I commercianti della zona, per ovviare alla chiusura della strada e alla mancanza dei parcheggi, avevano chiesto al parroco Don Giandomenico Colombo la possibilità di utilizzare piazza della chiesa come parcheggio temporaneo.

Permesso accordato dal parroco.

Successivamente, però, parte del parcheggio è stato riservato ai mezzi dei volontari dell’associazione che ha sede proprio in via Trento Trieste.

Una decisione che aveva scatenato feroci polemiche da parte dei negozianti della zona che avevano chiesto a gran voce all’Amministrazione comunale la possibilità che i mezzi venissero posizionati in altri parcheggi pubblici della città.

Leggi anche:  Fibra ottica Monza, cablaggio ovunque (o quasi)

Il video con le gomme tagliate

 

“Adesso daranno la colpa a noi, ma ci dissociamo da questo gesto vigliacco”

Presi di mira, i negozianti della zona hanno prontamente commentato la vicenda e respinto le accuse.

“Ci dissociamo da questo atto vile e vigliacco e sottolineiamo che noi non c’entriamo nulla con questa brutta vicenda – hanno sototlineato i negozianti – Non nascondiamo il nostro disappunto per il fatto che molti parcheggi sono stati riservati ai mezzi dell’associazione ma noi non abbiamo nulla contro il sodalzio, ci mancherebbe. Noi abbiamo solamente fatto presente all’Amministrazione comunale questa problematica. Ovviamente non ci mettiamo di certo a tagliare le gomme dei mezzi di una associazione che fa tanto bene in città perchè siamo contrari all’occupazione degli spazi da parte dei loro mezzi”.

SUL GIORNALE DI VIMERCATE IN EDICOLA DA MARTEDI’ AMPIO APPROFONDIMENTO DELLA NOTIZIA