I Vigili del fuoco festeggiano l’arrivo del primo comandante. Oggi, lunedì 27 maggio 2019, è stato istituito il Comando provinciale dei Vigili del fuoco di Monza e della Brianza.

I Vigili del fuoco

E’ stato accolto dai suoi uomini con i mezzi in sirena, Claudio Giacalone, il primo comandante provinciale dei Vigili del fuoco di Monza e della Brianza. Giacalone, primo dirigente del Corpo nazionale assume l’incarico per un biennio, disposto lo scorso 7 maggio dal Ministero dell’Interno, dipartimento dei Vigili del fuoco del soccorso pubblico e della difesa civile. Il nuovo incarico servirà per creare le condizioni per l’avvio del Comando provinciale effettuando, a tutti gli effetti, un processo di autonomia organizzativa e operativa dalla competenza del Comando milanese, di cui la sede di Monza, attualmente, rappresenta uno dei distaccamenti provinciali.

Note biografiche

Nato a Mazara del Vallo (TP) il 12 maggio 1963, ha conseguito nel 1990 la laurea in Ingegneria Civile Trasporti presso l’Università degli Studi di Palermo con la votazione di 110/110 e lode e nel 2006 la laurea in Ingegneria per la Sicurezza del Lavoro e dell’Ambiente presso l’Università dell’Insubria di Varese. Nel 2007 ha conseguito un Master di primo livello in Gestione integrata di sicurezza, lavoro e ambiente presso l’Università dell’Insubria di Varese. Nel 1994 è stato assunto nel Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco, ed ha prestato servizio come funzionario tecnico presso il Comando provinciale di Como fino al 2009, ove è stato responsabile del settore della Prevenzione Incendi. Ha partecipato agli interventi di soccorso in calamità per il terremoto delle Marche e Umbria (1998), per il terremoto di Salò (2004) e per il terremoto dell’Aquila (2009). Nominato Primo Dirigente del Corpo nazionale dei vigili del fuoco nel 2009, ha assunto l’incarico di Comandante Provinciale dei Vigili del Fuoco di Belluno dal 2009 al 2011. Successivamente ha assunto l’incarico di Dirigente Vicario al Comando provinciale di Milano dal 2011 fino al 2017, data in cui ha assunto l’incarico di Comandante Provinciale dei Vigili del Fuoco di Alessandria fino alla data odierna. Ha fatto parte del gruppo di lavoro ministeriale per la predisposizione del nuovo regolamento di semplificazione delle procedure di prevenzione incendi, emanato con il decreto del Presidente della Repubblica 1° agosto 2011, n. 151. Nel 2014 ha fatto parte del gruppo di lavoro per la predisposizione del Codice di prevenzioni incendi, emanato con il D.M. 3 agosto 2015. E’ stato inoltre componente del gruppo di lavoro ministeriale per la redazione del decreto ministeriale di modifica della norma di sicurezza antincendio sugli edifici di grande altezza. E’ stato componente della speciale Commissione di Vigilanza Integrata, nominata dal Commissario Unico per EXPO 2015, per la valutazione e l’approvazione dei progetti e per le verifiche di sicurezza dei padiglioni espositivi italiani e stranieri di EXPO 2015 Milano. Durante la permanenza al Comando dei Vigili del fuoco di Milano si è anche occupato dei grandi eventi che si sono tenuti nel capoluogo lombardo, quali la visita del Pontefice Papa Benedetto XVI a Bresso nel 2012 nell’ambito della Giornata Mondiale delle Famiglie (1.500.000 persone), la finale di Champions League allo stadio Meazza di Milano (80.000 persone), la visita del Pontefice Papa Francesco a Milano e Monza (900.000 persone). E’ attualmente componente del gruppo di lavoro ministeriale per la predisposizione della nuova norma di sicurezza antincendio sui locali di pubblico spettacolo, redatta secondo il Codice di prevenzione incendi. E’ autore di numerosi libri e pubblicazioni nel campo della sicurezza antincendio.