Il padrone parte per le ferie e lascia i cani chiusi nel box al buio. E’ successo a Muggiò: i due animali sono stati liberati grazie alle segnalazioni dei cittadini.

Il padrone parte per le ferie e lascia i cani chiusi nel box al buio

Il padrone

Dopo l’amstaff reclusa sul balcone, poi felicemente adottata, altri due esponenti di questa razza, oggi molto di moda, sono i protagonisti di questa vicenda che dimostra l’assoluto disinteresse per il benessere dei propri animali. A seguito di segnalazioni, fondamentali come sempre, pervenute da privati cittadini, relative alla detenzione non idonea di due American Staffordshire, venerdì pomeriggio 16 agosto il Nucleo Antimaltrattamento dell’ENPA di Monza e Brianza ha operato un intervento congiunto con la Polizia Locale di Muggiò (MB) e ATS (Agenzia di Tutela della Salute). Dopo aver aspettato qualche minuto per entrare a causa del forte odore dovuto alle deiezioni abbandonate in un luogo completamente chiuso, una volta dentro si è constatato che quanto segnalato, purtroppo, corrispondeva al vero: il proprietario, andato in ferie, aveva lasciato i due cani all’interno di un box completamente al buio anche di giorno e senza ricambio d’aria. Aveva, è vero, incaricato un dog sitter per portar loro da mangiare una volta al giorno, rifornire di acqua e pulire, ma non era prevista nessuna passeggiata e i cani sarebbero dovuti rimanere in questa allucinante situazione per circa 3 settimane.

L’intervento

I volontari ENPA, arrivati sul posto con la Polizia Locale di Muggiò, considerata la situazione hanno deciso di richiedere l’intervento dell’ATS che è prontamente arrivata. I cani, un maschio di 11 anni e una femmina di 6, nonostante la detenzione decisamente inadeguata si presentavano in apparente buono stato di salute anche se visibilmente trascurati. Si è quindi deciso di contattare telefonicamente il proprietario, a cui sono state fatte presenti tutte le violazioni e a cui è stato intimato di trovare immediatamente un altro luogo idoneo dove collocarli fino al suo rientro. Ora i due animali si trovano in una pensione per cani. Ovviamente al suo rientro il proprietario li potrà riprendere con sé ma li dovrà sottoporre a una visita veterinaria il cui referto dovrà essere presentato all’ATS e si troverà a rispondere di quanto fatto con le
dovute contravvenzioni.

Leggi anche:  Fabrizio De André rivive grazie a Dori Ghezzi e Morgan

Le vacanze

Le vacanze estive sono agognate da tutti, anche dai proprietari di animali, ma questo periodo non deve far dimenticare che si è proprietari 365 giorni all’anno! Anche durante le vacanze, quindi, ci si deve prendere cura dei propri animali, portandoli con sé o affidandoli a una pensione o incaricando persone di fiducia che ne garantiscano la corretta gestione. Non basta non abbandonarli, occorre far vivere questo periodo ai propri amici nel modo più sereno possibile. Attivi come sempre ENPA di Monza e Brianza ringrazia, a maggior ragione considerando il periodo estivo, sia la Polizia Locale di Muggiò sia l’ATS Brianza per la preziosa collaborazione, la professionalità e la prontezza dell’intervento, che ha permesso di riportare i due animali alla situazione di benessere che meritano.