Il ritorno in Brianza del neodirettore generale del San Gerardo. Mario Alparone, ora ai vertici della Asst, era già stato direttore sanitario dell’Asl. Il saluto ai dipendenti.

Il ritorno in Brianza di Mario Alparone

Classe 1963, nativo di Catania, Mario Nicola Francesco Alparone è tornato in Brianza. Da un punto di vista professionale per lui si tratta di un ritorno perché in Brianza  c’era già stato dall’ottobre 2014 al dicembre 2015, quando aveva ricoperto l’incarico di direttore amministrativo dell’Asl di Monza e Brianza.

Alparone prende il posto di Matteo Stocco, ora direttore generale della Asst San Paolo e Carlo di Milano. Un passaggio di consegne avvenuto all’inizio dell’anno.

Il saluto ai dipendenti

«E’ per me un onore ed un piacere – ha scritto il neo direttore (nella foto con l’assessore regionale al Welfare Giulio Gallera) in una lettera aperta ai dipendenti – assumere la carica di direttore generale di questa prestigiosa Azienda, che rappresenta una struttura di primaria importanza nell’ambito del panorama sanitario della Regione Lombardia. Gli obiettivi di mandato ci indicano alcuni temi di rilevanza strategica, tra cui: efficacia ed equità di accesso alle cure, inclusi quelli connessi alla riduzione dei tempi di attesa, e il governo strutturato dei percorsi di presa in carico dei pazienti cronici e fragili».
Obiettivi che a giudizio del nuovo direttore generale «vanno rapportati e coniugati attraverso approcci che superino la tradizionale impostazione ospedale territorio, con la nostra realtà specifica molto ricca in termini di esempi di eccellenza sanitaria e che dobbiamo preservare ed ulteriormente rafforzare».

Leggi anche:  Contro la rotonda a 160 km all'ora e filmano tutto VIDEO

In conclusione, poi il neo direttore chiede collaborazione a tutti per raggiungere importanti obiettivi.