In campo per dare un calcio alle morti bianche. Quattro squadre si sono confrontate sul campo dello storico stadio monzese per promuovere la sicurezza sul lavoro.

In campo per la sicurezza sul lavoro

Promuovere la sicurezza sul lavoro attraverso lo sport, il divertimento, l’agonismo, ma anche guardando al passato, ricordando chi ha perso i propri cari, rendendo omaggio alle vittime e ai famigliari. Una giornata intensa quella di domenica al Sada, in occasione della prima edizione della Coppa del Mondo del Lavoro, organizzata a cavallo della giornata mondiale contro le morti bianche e per la tutela dei lavoratori. Sul campo dello storico stadio monzese ha preso il via il torneo calcistico ideato dai «Safetyplayers», il team creato mesi fa da Matteo Mondini, vittima di un infortunio sul lavoro nel 2010 che gli ha causato la perdita di un braccio e 34 interventi chirurgici. Quattro le formazioni che si sono sfidate di fronte agli spettatori: una rappresentanza del Comune di Monza, guidata dall’assessore allo Sport Andrea Arbizzoni, la nazionale dei Vigili del fuoco, la squadra di Medicuore, e i «Safetyplayers». E se da un lato il vero protagonista della manifestazione sportiva è stato il messaggio sotteso all’intera iniziativa, quel «Mai più morti sul lavoro» gridato a gran voce prima, durante e dopo i match, anche le partite hanno avuto un ruolo importante, tenendo incollati agli spalti gli spettatori. In finale se la sono giocata il Comune di Monza contro i Vigili del fuoco, ma la vittoria è stata agguantata all’ultimo minuto dai pompieri.

Emozioni

Una giornata ricca di emozioni, si diceva, anche perché per l’occasione Mondini ha voluto ricordare l’operaio 25enne Gabriele Di Guida, morto mercoledì 10 aprile in una ditta a Sulbiate, regalando una maglietta ai genitori del ragazzo, presenti sugli spalti del Sada. Una regia impeccabile, personaggi importanti come il campione Maurizio Ganz (che ha giocato a Monza nella stagione 1987-1988), messaggi importanti. Insomma gli ingredienti base della ricetta ideata da Mondini ha funzionato.