In via Bottego, zona Sant’Ambrogio di Seregno, spuntano perfino due lavatrici e un bidet a bordo strada. Il giorno successivo cumuli di rifiuti, interpellanza di Forza Italia che chiede al Comune di intervenire.

Persino le lavatrici in strada

Lunedì sono spuntati perfino due lavatrici e un bidet a bordo strada in via Bottego, quartiere Sant’Ambrogio di Seregno. Una volta rimosse, il giorno successivo è ricomparso un cumulo di sacchi dell’immondizia. Una discarica abusiva sotto le finestre delle abitazioni fra le proteste dei residenti contro chi abbandona l’immondizia. Purtroppo non è la prima volta nel rione.

Interpellanza di Forza Italia

Sulla vicenda interviene anche Forza Italia con un’interrogazione presentata dal capogruppo Ilaria Cerqua. “Sono numerose e continue le segnalazioni di abbandono di rifiuti, ingombranti e non, principalmente nelle vie Solferino, Marzabotto, Bottego accanto al complesso delle case Aler e Zara, ma anche in via Comina”.

“Servono le telecamere”

Per Forza Italia “sono molteplici gli interventi possibili e già sollecitati” all’Amministrazione, in particolare l’installazione di telecamere, fototrappole e cartellonistica dissuasiva. Nell’interpellanza si propongono anche una campagna informativa mirata con il coinvolgimento di Aler e un presidio di Polizia Locale e Guardie ecologiche volontarie. “La situazione è diventata insostenibile e urgente, necessita di risposte serie concrete e immediate” del Comune conclude il capogruppo azzurro.